Palestra in casa? Ecco i migliori attrezzi da comprare

Attrezzi fitness casa

Trovare un angolo della casa da adibire a piccola palestra domestica può essere la soluzione ideale sia per chi, una volta finito di studiare o lavorare, ha poco tempo a disposizione per recarsi fisicamente da qualche parte a sudare un po’, sia per chi, a fronte di un investimento iniziale, conta così di non spendere in futuro molto denaro per dedicarsi alla cura dell’aspetto fisico.

Quali che siano le ragioni che vi spingono a scegliere di mettere in casa un certo assortimento di attrezzi da ginnastica, vediamo insieme di individuare tutti gli elementi che non dovranno in nessun caso mancare in questa piccola palestra privata.

Attrezzi utili per l’allenamento domestico

Partiamo dal presupposto che, per svariate ragioni, la maggior parte di voi dovrà abbandonare l’idea di ospitare in casa chissà quanti e chissà quali attrezzi da ginnastica: gli spazi, soprattutto nelle moderne abitazioni, sono infatti spesso risicati, appena sufficienti ad ospitare tutta la mobilia di cui si ha bisogno.

Ed il portafoglio? Quello purtroppo quasi mai è sufficientemente gonfio. Entrambi questi elementi, oltre a quelli strettamente inerenti l’aspetto ginnico, diventano allora dei fattori da tenere sempre in considerazione prima di progettare una palestrina domestica.

Frenati insomma gli entusiasmi eccessivi, vediamo di organizzarci in maniera costruttiva cercando di spendere il meno possibile, di accaparrarci degli attrezzi non troppo ingombranti ma comunque efficienti e di garantirci la possibilità di allenare tutte le parti del corpo o almeno le più importanti.

La panca multifunzione

La panca multifunzione, un buon modello potrebbe essere la Gorilla Sports 10000118, è un oggetto di vitale importanza per la vostra piccola palestra privata: essa da sola infatti in molti casi basta a consentirvi di praticare del movimento mirato ad allenare tutti i segmenti del corpo.

Il modello in questione è costruito con materiali particolarmente resistenti, ferro ed acciaio su tutti, è dotato di validi rivestimenti antiscivolo (l’idea di sudare e sgusciare via come un’anguilla dalla panca multifunzione non è proprio il massimo), è semplice da montare e smontare, dotato di accessori per la manutenzione, adatto a svariati programmi di allenamento ed in qualche modo espandibile, ossia utilizzabile insieme ad altri accessori (alcuni dei quali sarò io stessa a consigliarti di acquistarli appena poche righe più in là).

Ultimo aggiornamento il 13 novembre 2018 5:57 pm

I manubri

Anche i manubri sono degli oggetti indispensabili per una fornita palestra domestica. Quelli che ti suggerisco di acquistare sono i KOOLOOK a carico variabile che si combinano alla perfezione con la panca di cui sopra (ho mantenuto la mia promessa).

Questo particolare attrezzo, oltre che utile, è anche capace di stupire gli sportivi di ogni latitudine: esso infatti vi consente di modificare l’incidenza del carico ruotando semplicemente una rotellina. Insomma non dovrete più perdere tempo ad inserire ed accantonare di continuo piccoli pesi in funzione del tipo di movimento da eseguire.

Ultimo aggiornamento il 13 novembre 2018 5:57 pm

Le maniglie per le flessioni

Songmics è la marca di push-up bar che vi consiglio di acquistare. Grazie ad essa infatti potrete eseguire tutti i piegamenti sulle braccia che sono necessari per allenarvi efficacemente.

Essa si caratterizza per la sua estrema leggerezza che, nonostante tutto, non si traduce in una sostanziale debolezza strutturale. La barra in questione anzi è resistentissima e dotata di un pratico rivestimento in gomma che consente agli utenti di migliorare la presa e di non affaticare inutilmente le mani (che tra l’altro non diventeranno terreno fertile per vescicole e piaghette).

La push-up bar qui suggerita poi è particolarmente adatta alle esigenze di chi ultimamente ha riscontrato qualche problemino a carico dei polsi o a chi volesse in qualche modo rendere i suoi piegamenti più profondi, per così dire, allenando alla perfezione tutta la muscolatura relativa a spalle e collo.

Informazione di servizio diretta agli irriducibili del fitness: questo attrezzo è semplicissimo da montare, smontare e portare in viaggio o nella casa di villeggiatura.

Ultimo aggiornamento il 13 novembre 2018 5:57 pm

La barra per le trazioni a porta

In questo caso vi suggerisco la OneTwoFit Sbarra per Trazioni. Si tratta di un prodotto disponibile sul mercato in vari modelli ed adatto tanto per un montaggio a muro che per un fissaggio a porta.

Essa può reggere un peso pari a circa 150 chili, è facile da impugnare (il rivestimento in gomma è in tal senso una vera e propria manna dal cielo) e regolabile.

Ultimo aggiornamento il 13 novembre 2018 5:57 pm

La corda

Forse vi sembrerà di essere tornati all’infanzia quando impugnerete la vostra corda da salto della Beast Gear, ma anche questo in qualche modo potrebbe contribuire a rendervi la sessione di allenamento un po’ più piacevole e divertente.

L’attrezzo in questione rappresenta infatti una valida alternativa alla corsa, può essere trasportata facilmente in qualunque luogo e non richiederà molto spazio né per essere conservata né per essere utilizzata.

Inoltre la sua dimensione è regolabile (un utente altro 1,80 m non potrà saltare con la stessa corda consigliata ad un atleta che raggiunge a stento 1,50 m e viceversa).

Tale oggetto in fine, sicuramente lo saprete già, serve anche a potenziare notevolmente  la resistenza aerobica.

Ultimo aggiornamento il 13 novembre 2018 5:57 pm

Le bande elastiche

Tranquilli, questo è l’ultimo attrezzo che vi proponiamo di acquistare prima di inaugurare la vostra personalissima palestra domestica.

Le Affordable Fitness Equipment, la marca di bande elastiche che riteniamo più opportune per il perseguimento di tale scopo, hanno un costo tutt’altro che proibitivo (primo elemento che depone a loro favore).

Sono poi molto resistenti ed offrono all’utente la possibilità di adeguare i carichi alle esigenze del momento. Insomma: grazie a quest’ultimo economico attrezzo da ginnastica completerete al meglio la vostra piccola palestra domestica.

Ultimo aggiornamento il 13 novembre 2018 5:57 pm