Alimentazione proteica e dieta: cos’è e come iniziare

Una buona alimentazione proteica permette di integrare le proteine per il nostro corpo che saranno utili per lo sviluppo e il mantenimento della massa muscolare. Il nostro corpo, per essere alimentato al meglio, ha bisogno ogni giorno di ingerire almeno 0,9 grammi di proteine per ogni chilogrammo del nostro peso corporeo.

Questo quantitativo può essere modificato, compensando così gli altri elementi, per raggiungere una vera e propria dieta proteica, perfetta per perdere peso senza rinunciare alla nostra massa muscolare. La dieta proteica è una delle più efficaci per perdere peso in poco tempo ed è quasi totalmente a base di proteine, eliminando grassi e carboidrati.

È così una delle diete ideali per sviluppare il nostro tono muscolare, oltre che per perdere peso.

Cos’è la dieta proteica e come funziona

La dieta proteica consiste nell’assumere alimenti ad alto contenuto proteico, di origine animale e vegetale, eliminando del tutto i carboidrati e limitando al massimo l’assunzione di grassi.

A differenza di altre diete, non è prevista una quantità prestabilita per ogni alimento. Si può quindi mangiare, rimanendo nel perimetro degli alimenti previsti, fino a che non si è sazi, per evitare i brutti attacchi di fame tipici delle altre diete.

Quali alimenti si mangiano nella dieta proteica?

Gli alimenti che si possono mangiare sono molteplici. È previsto, infatti, il grande consumo di carne magra, pesce, uova e latticini con un limitato contenuto di grassi, verdure, noci e semi, prodotti a base di soia e integratori proteici, per rafforzare così l’assunzione delle proteine necessarie.

Anche se possa sembrare che ci siano poche limitazioni, elenchiamo gli elementi che dobbiamo eliminare o limitare.

Nella nostra dieta proteica dovremo fare a meno di mangiare i prodotti da forno (pane, grissini…), la pasta, i legumi, alcuni tipi di frutta che contengono eccessive quantità di fruttosio, dolci e caramelle e tutti i derivati del latte ricchi di zucchero.

Da limitare i cereali come il frumento, il riso, il mais, la quinoa e il grano saraceno.

Quali sono i benefici di una dieta proteica?

Se state per iniziare una dieta proteica, i motivi principali possono essere due: perdere peso e sviluppare al meglio la vostra massa muscolare.

Otterrete così numerosi benefici, tra cui il consumo dei grassi che sono immagazzinati nel vostro corpo, che porterà al conseguente dimagrimento.

Inoltre questa dieta induce un maggior dispendio calorico, farà aumentare il vostro senso di sazietà e permetterà di aumentare la vostra massa muscolare. È particolarmente indicata, infatti, per gli sportivi che praticano sport di potenza fisica, come il bodybuilding.

Esempio di un menù per la dieta proteica

Sebbene possa spaventare la parola “dieta”, vediamo insieme un piccolo esempio del menù giornaliero di una dieta proteica.

A colazione potremo prendere un caffè senza zucchero, delle fette biscottate e la spremuta d’arancia, senza limiti sulla quantità. Resta inteso che la colazione è il pasto più importante della giornata e, spesso e volentieri, a causa dei nostri impegni di lavoro, abbiamo poco tempo per prepararla al meglio.

In questo caso vi consigliamo di utilizzare degli integratori proteici appositi per la colazione e per gli spuntini, come quelli presenti sul sito Keforma, che ci sentiamo di consigliarvi. Qui troverete una serie di alimenti utilizzati per la colazione proteica degli sportivi (vedi qui), che potrete testare per integrare al massimo la vostra colazione, specialmente se avete poco tempo.

Per il pranzo e la cena siamo sempre mediamente liberi, con, ad esempio, una bistecca di manzo e insalata per il mezzogiorno e un piatto di pesce con verdure la sera. Se sentiamo fame potremo inoltre fare due spuntini giornalieri, sfruttando sempre dello yogurt magro o alcuni dei dolci che abbiamo utilizzato durante la colazione.